mercoledì 24 novembre 2010

Bohèmien chic: romantico, hippy, vintage ma con stile


Un look volutamente senza schemi, definito con il termine Boho Chic (da bohèmien), romantico e hippy allo stesso tempo,vintage che presta una particolare attenzione agli accessori:dai ciondoli coloratissimi alle cinte borchiate che scendono sui fianchi,dalle maxi sciarpe ai cappelli old style.
Assenza di schemi predefiniti quindi,ma proviamo comunque a delineare qualche base:

1. Contrasti a volontà e abbinamenti di colore vietati. Ovvero: non è che dovete sembrare un clown, l'importante è sempre bilanciare lo stile di ciò che avete addosso.

2. Sciarpe e bijoux. La sciarpina dall'aria hippy in tessuti naturali non è mai sbagliata,ora che si avvicina sempre più il freddo però sono pefette le maxi sciarpe in lana. Per quel che riguarda i bijoux abbondate pure preferendo lo stile etnico, le pietre dure, i gioielli fatti a mano o quelli antichi. No ai bijoux minimali e hi tech ovviamente.

3. Borsa e cintura: per le borse basta che siano grandi, in pelle meglio se color cuoio e dall'aria vissuta.Quindi caccia al pezzo vintage nei mercatini!

4. Abiti sopra i pantaloni: sia sopra i jeans che sopra un normale pantalone (dritto non svasato) un abitino svolazzante,meglio se in fantasia floreale.

5.Gonna plissè o a balze:la gonna casual portata con magliettine e canotte accostate al corpo è comodissima e facile da portare.

La collezione Zara di quest'inverno sembra ispirarsi apertamente a questo stile

Zara propone una Woodstock girl del terzo millennio,un mix tra casual anni '70 e desiderio di azzardo e originalità dei nostri giorni.

Anche le scarpe si ispirano a questo look,interessanti sono i mocassini stringati e gli stivaletti allacciati col tacco,sempre di Zara.

2 commenti:

  1. io adoro questo stile, amo l'epoca romantica artistica e letteraria, e il bohemien è la mia filosofia :-) bello davvero il tuo blog :-)

    RispondiElimina
  2. se è vero che il nostro modo di vestire in qualche modo rispecchia i nostri stati d'animo,forse lo stile Bohemien ritorna ad essere un grido di ribellione verso qualcosa..ti ringrazio Elena!

    RispondiElimina